Feildingarchive

Feildingarchive

Scaricare le mappe da google maps

Posted on Author Kazradal Posted in Ufficio

Sul tuo telefono o tablet Android, apri l'app. Assicurati di essere connesso a Internet e di avere eseguito l'accesso a. Cerca un luogo, ad esempio San Francisco. In basso, tocca il nome o l'indirizzo del luogo.

Nome: scaricare le mappe da google maps
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 47.58 Megabytes

Scopriamo come funzionano. Il messaggio di invito a salire a bordo della macchinetta con tanto di palloncini per festeggiare i 15 anni di Google Maps! Potete impostare il vostro tragitto giornaliero per ricevere aggiornamenti sul traffico in tempo reale, i tempi di percorrenza e suggerimenti su strade alternative. Questa scheda Salvati consente di trovare e organizzare comodamente tutti questi luoghi: qui puoi visualizzare quelli che hai salvato, prendere ispirazione e organizzare i programmi per il prossimo viaggio e condividere i consigli in base ai luoghi che avete visitato.

Con la nuova scheda Contributi potrai condividere con facilità informazioni locali, come dettagli su strade o indirizzi, luoghi mancanti, recensioni sulle attività commerciali e foto. Ogni tuo contributo è prezioso perché aiuta gli altri utenti a conoscere nuovi posti e a decidere cosa fare. Oltre a scoprire, salvare e condividere consigli con la tua rete di conoscenze, potrai anche chattare direttamente con le attività commerciali e ottenere risposte alle vostre domande.

Download delle aree e navigazione offline Se stai partendo per una località in cui la connessione Internet è lenta, la connessione dati mobili è costosa o non è possibile accedere a Internet, puoi salvare un'area da Google Maps sul tuo telefono o tablet e utilizzarla quando sei offline. Nota: il download di mappe offline non è disponibile in alcune aree geografiche a causa di limiti contrattuali, lingue supportate, formati degli indirizzi o altri motivi.

Passaggio 1: come fare per scaricare una mappa Nota: puoi salvare le mappe sul tuo dispositivo o su una scheda SD. Se cambi la modalità di salvataggio delle mappe, dovrai scaricarle di nuovo.

Sul tuo telefono o tablet Android, apri l'app Google Maps. Assicurati di essere connesso a Internet e di avere eseguito l'accesso a Google Maps.

Cerca un luogo, ad esempio San Francisco. In basso, tocca il nome o l'indirizzo del luogo Scarica Scarica. Se hai cercato un luogo come un ristorante, tocca Altro Scarica. Grazie alla semplice funzione descritta in questa guida infatti possiamo usare Google Maps offline.

La App infatti permette già da qualche anno di scegliere una o più zone e scaricare i dati comodamente via WiFi. Come scaricare le mappe offline con Google Maps Il meccanismo è molto semplice: come prima cosa cerchiamo la zona che ci interessa usando la solita barra di ricerca. Una volta identificata facciamo click sul menu in alto a sinistra.

Selezioniamo la voce mappe offline. Nella schermata che si apre, facciamo click su seleziona la tua mappa. La schermata che si apre ci permette di effettuare lo zoom.

Se non abbiamo la possibilità di ingrandire troppo, non preoccupiamoci: significa che nella zona evidenziata ci sono già i dati completi, anche per un livello di dettaglio maggiore.


Ultimi articoli