Feildingarchive

Feildingarchive

Scaricare 730 anno precedente

Posted on Author Dainris Posted in Rete

Forse non tutti sanno che è possibile consultare i propri Per i propri obblighi fiscali il tempo di prescrizione è pari a 5 anni a partire dall'anno successivo a quello della 6-stampare-scaricareagenzia-entrate. Tutti i risultati ottenuti ricercando Se hai selezionato un'annualità precedente avrai a disposizione le seguenti sezioni. Home (apre una nuova finestra); Compila e invia(apre una nuova finestra). Dichiarazione inviata. In questa sezione puoi visualizzare e stampare la dichiarazione che hai inviato all'Agenzia delle Entrate.

Nome: scaricare 730 anno precedente
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 60.66 Megabytes

Attenzione: qualora si tratti di assistenza a persona non autosufficiente è possibile detrarre anche le spese sostenute per retribuzioni nel limite di 2. Necessario anche certificato medico che attesti il collegamento tra sussidio e disturbo. Per quanto riguarda il bonus mobili per le giovani coppie è necessario fornire la documentazione che dimostri la convivenza da almeno 3 anni.

Sono necessari: -tutte le ricevute relative alle spese sostenute nonché -il documento attestante i pagamenti tramite bonifico bancario. Sono detraibili anche le somme relative alla mensa.

La detrazione spetta su un importo massimo di 2. La detrazione spetta anche per i canoni relativi ai contratti di ospitalità, nonché agli atti di assegnazione in godimento o locazione stipulati con enti di diritto allo studio, università, ecc.

Se negli anni precedenti non hai inviato la dichiarazione tramite l'applicazione, appare un messaggio che ti avvisa che non risultano dichiarazioni inviate negli anni precedenti.

Se, invece, negli anni precedenti hai inviato la dichiarazione tramite l'applicazione web, potrai selezionare l'anno di presentazione della dichiarazione d'interesse e poi selezionare il pulsante "OK". Se hai selezionato un'annualità precedente avrai a disposizione le seguenti sezioni. Home apre una nuova finestra Dichiarazione inviata apre una nuova finestra.

Home In questa sezione visualizzi, oltre alle tue informazioni anagrafiche, anche lo stato della tua dichiarazione. Compila e invia Puoi accedere a questa sezione dopo aver scelto in Dichiarazione inviata il modello da correggere.

Puoi modificarlo e, infine, inviarlo. In caso di Redditi integrativo In caso di Redditi aggiuntivo integrativo Per correggere la dichiarazione e inviare il tuo Redditi integrativo o il tuo Redditi aggiuntivo integrativo Visualizza i quadri per completarli con le informazioni in tuo possesso Controlla che i dati inseriti siano corretti e completi Seleziona "Stampa e invia" per verificare l'esito della compilazione e, se non riscontri errori, invia la dichiarazione.

Per l'anno i modelli di riferimento sono Unico integrativo o Unico aggiuntivo integrativo.

Vediamole insieme. In ogni caso, la scelta del modello Redditi PF è alternativa rispetto al modello Ogni anno mi accorgo sempre che ci sono tantissimi errori commessi nella scelta del modello da utilizzare per dichiarare i propri redditi.

Si tratta di scelte che, inevitabilmente, condizionano il contribuente.

Pensa al caso di un lavoratore dipendente che sceglie di utilizzare il modello , quando questo chiude a debito. A partire da giugno il dipendente subirà trattenute ingenti in busta paga, perché oltre a quelle ordinarie dovrà essere trattenuto il debito di imposta da Non è una situazione piacevole.

Pensa, invece, se questo stesso soggetto avesse scelto di presentare la dichiarazione con il modello Redditi.

Un bel vantaggio, non credi?!


Ultimi articoli