Feildingarchive

Feildingarchive

Scaricare google font

Posted on Author Kazishakar Posted in Musica

Uno dei primi siti Internet ai quali puoi rivolgerti per scaricare font è Google Fonts​. Si tratta di uno. Come scaricare e installare i Google Fonts per visualizzare anche il locale le più di famiglie di caratteri che Google ha messo a. Selezionare e scaricare famiglie di caratteri da Google Web Fonts per scrivere su Word e altri programmi del computer. Per molti anni la scelta delle fonti tipografiche per le pagine Web è stata limitata a pochissime famiglie: Times New Roman, Helvetica e un.

Nome: scaricare google font
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 19.20 Megabytes

Prima di capire come usare Google Fonts, ti invito a riflettere sulle funzioni e sulle tipologie di font e su cosa è importante valutare per scegliere i font adeguati per il tuo sito web. Scopri adesso! Solitamente sono utilizzati per le intestazioni di grandi dimensioni, come Lobster e Poiret One; Handwriting, ovvero i font che rievocano la scrittura a mano, come Shadows Into Light; Monospace, ovvero font i cui caratteri hanno tutti la medesima larghezza.

Si tratta di font, come Inconsolata, che rievocano lo stile della scrittura con la macchina da scrivere. Tutto quel che devi fare è collegarti al sito ufficiale Google Fonts , ricercare e selezionare i font che desideri installare sul tuo sito web. Per utilizzare uno o più Google Fonts sul tuo sito web o sulla tua pagina web puoi utilizzare un plugin WordPress, come Easy Google Fonts , che ti permettono di impostare differenti parametri dei tuoi caratteri tipografici, potrai personalizzare i vari headings paragrafo, H1, H2, H3, H3, e via dicendo , selezionare colori, dimensione, sfondo, spazio tra i caratteri, ecc.

Ha al suo interno oltre 34mila font scaricabili, molti dei quali sono gratis per uso personale e alcuni per uso commerciale.

Potete navigare per esempio tra le categorie suggerite, tra le quali troverete la classica divisione tra font con e senza grazie serif e sans serif oppure font a ampiezza fissa. Oppure ancora trovare font gratuiti che imitano la scrittura a mano nelle categorie calligrafia, manoscritto o graffiti.

Nella scheda di ogni font trovate interessanti informazioni, tra cui — molto importante — la licenza: qui potete capire se è un font il cui download è gratuito e sotto quali condizioni potete usarlo ad esempio alcuni sono utilizzabili solo per progetti personali. Tra gli altri parametri utili ci sono il numero di download del font e i commenti degli utenti. Questo lo rende uno dei migliori siti dove cercare un font gratis per il vostro progetto commerciale: i caratteri infatti sono già selezionati dalla redazione in base a questa licenza!

Potete cercare i font per categorie e utilizzando altri utili criteri: per esempio se i font gratuiti sono utilizzabili commercialmente per desktop, applicazioni, web o e-book.

Alcune volte il sito vi reindirizzerà verso un database esterno per poter scaricare il font. VI consigliamo per questo di controllare a vostra volta sempre la licenza del carattere che state scaricando.

La cosa interessante è la possibilità di provare direttamente i font gratuiti online impostando parametri come la dimensione e lo stile. È possibile scaricare i font o copiare il codice HTML da inserire nelle pagine web che state realizzando.

La scheda di ogni font da scaricare è particolarmente ricca.

Ci sono informazioni dettagliate sul carattere e sui designer che li hanno ideati, i sempre utili dettagli sulla licenza e dati più curiosi come un grafico che mostra in quali paesi il font è usato maggiormente. Font Space: font gratis da scaricare per progetti personali Stolen Llama, un font gratuito disponibile su Font Space Font Space raccoglie oltre Anche qui potete cercare il font tramite categoria o navigare tra i più popolari e gli ultimi arrivati.

WhatTheFont identifica solo i caratteri che vendono e il più delle volte non riescono nemmeno a identificare con precisione i propri caratteri. Non c'è motivo di aggiungere mai Google Web Fonts nel loro database. In effetti penso che desiderino che Google Fonts non sia mai esistito.

WhatFontIs ha molti font gratuiti e commerciali nel loro database, ma non è la loro preoccupazione principale aggiungere e aggiornare font gratuiti, poiché il loro reddito principale proviene dalle vendite di affiliazione di font commerciali da MyFonts.

Inoltre, non ti dirà che il carattere gratuito che hanno identificato appartiene a Google Fonts.

FindMyFont non è un "servizio gratuito".


Ultimi articoli