Feildingarchive

Feildingarchive

Libretto pediatrico regione campania scarica

Posted on Author Zulugal Posted in Internet

Sanitario (pediatra di base, operatori del centro vaccinale, del consultorio familiare, dell'ospedale). L'Assessore alla Sanità della Regione Campania. Gentile Assistito, benvenuto nell'area del portale della Regione Campania sarà consentito anche al medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta o. BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 8 DEL 25 FEBBRAIO INTRODUZIONE Caro Genitore, questo Libretto Pediatrico stato. E'indispensabile possedere tale documento in quanto i bilanci di salute in esso contenuti vanno compilati e spediti alla Regione Campania per.

Nome: libretto pediatrico regione campania scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 50.15 Megabytes

Pertanto, sarà necessario compilare accuratamente le sezioni di propria competenza. Per i genitori: Il libretto deve essere conservato con cura dai genitori o da chi ne fa le veci, e portato a tutte le visite e a tutte le sedute vaccinali in modo tale che il medico possa conoscere la storia clinica del bambino e trascrivere le notizie sanitarie.

Questo libretto pediatrico è uno strumento di raccolta dei dati più importanti sulla salute del bambino dalla nascita ai 16 anni e rappresenta un importante mezzo di comunicazione tra la famiglia e gli operatori sanitari.

La stesura del Libretto Pediatrico è stata condotta da : Dott. I vantaggi dell allattamento con il latte materno sono molteplici sia a breve che a lungo termine; in particolare è ben documentata la riduzione del rischio di infezioni e di allergie.

È importante che il neonato venga attaccato al seno molto precocemente e che la madre impari la tecnica prima della dimissione dal nido. Nei primi giorni è necessario che il neonato venga attaccato molto frequentemente e quindi è utile che il figlio resti vicino alla madre per un tempo più lungo possibile.

L'adeguamento sismico del patrimonio edilizio pubblico e privato, ad esempio, dovrebbe rappresentare una priorità assoluta non soltanto per lo Stato, ma per tutte le amministrazioni locali".

Lo afferma Enzo Boschi, già presidente dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, in un'intervista al Mattino. Sul terremoto che ieri ha colpito la Campania interviene anche il presidente dell'Ordine campano dei Geologi, Francesco Peduto, che in un'intervista a Repubblica sottolinea la mancanza nella regione del "Fascicolo del fabbricato", cioè della certificazione dello stato di salute degli edifici.

Libretto Regionale[1]

Oggi - osserva - ci metterebbe in condizione di capire il rischio reale di tanti edifici. In Campania abbiamo 4.

Il sisma, spiega il direttore del Centro nazionale terremoti Alberto Michelini, "è stato causato dall'estensione dell'Appennino: come se il Tirreno si stesse allontanando dall'Adriatico, un fenomeno che fa parte della geodinamica dell'Appennino". Le scosse di assestamento, dice, dureranno "piuttosto a lungo. Ce ne saranno diverse nei prossimi giorni e addirittura nelle prossime settimane".

Clicca per Condividere. Nel caso di minorenni, le credenziali saranno fornite ad un genitore. Al momento dell'attivazione ti viene inoltre chiesto di dare o negare il consenso alla consultazione e all'inserimento dei documenti nel tuo Fascicolo, non va quindi confuso con altri consensi prestati in ambito sanitario.

Se decidi di negare il consenso all'inserimento, il Fascicolo rimarrà vuoto. Ricorda che ogni documento presente è sempre consultabile dal medico che l'ha emesso.

NEWSLETTER

L'accesso ai dati e documenti sanitari e socio-sanitari sarà consentito anche al medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta o agli operatori e professionisti sanitari e socio-sanitari che abbiano necessità di consultarli per finalità di cura, previo consenso libero, informato ed espresso. Ogni accesso sarà tracciato e reso visibile sul Fascicolo stesso.

Hai inoltre la possibilità di non rendere visibili sul FSE i dati relativi a singoli episodi di cura. Questa facoltà si definisce "diritto all'oscuramento".


Ultimi articoli