Feildingarchive

Feildingarchive

Come smontare il tubo di scarico della lavatrice

Posted on Author Mezikazahn Posted in Internet

Il suo corretto funzionamento dipende da svariati fattori, primo di tutti l'efficienza delle parti che la compongono. Una di queste è senza dubbio il. Il tubo di scarico delle lavatrice, lavasciuga o lavastoviglie è il condotto attraverso il quale l'acqua, che non serve più al lavaggio, viene condotta all'esterno della. Giovanelli ti insegna come fare. Il tubo di scarico della lavatrice è fatto in gomma e normalmente dura molto di più dell'elettrodomestico poiché non è soggetto. il filtro è bloccato da quattro viti: rimuovetele;; con l'ausilio di una pinza sfilate il manicotto;; togliete la fascetta e sfilate il tubo di scarico;; prendete la pompa nuova.

Nome: come smontare il tubo di scarico della lavatrice
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 27.68 MB

Alcuni modelli hanno tale apertura spostata nella parte superiore della macchina. Il cestello viene fatto ruotare da una grossa puleggia azionata da una cinghia che è collegata a un motore elettrico a induzione, a più velocità. Tutti gli elementi elettrici della lavatrice vengono comandati da un timer-programmatore sul quale vengono impostati i vari cicli di lavaggio.

Questo è il vero e proprio cervello della macchina. La riparazione o la sostituzione della vasca non è un lavoro che si possa fare da soli.

Il tubo, che invece è grigio, puoi sfilarlo dal suo alloggiamento usando le tue mani o in alternativa la pinza, se è troppo duro. A questo punto devi prendere di nuovo la tua pinza, e utilizzarla per estrarre il manicotto di scarico, che si trova ancora collegato alla scocca del filtro. Il manicotto viene bloccato da una fascetta metallica e di colore argentato, e il meccanismo di chiusura è identico a quello della fascetta nera vista poco fa.

Questo significa che basta esercitare una decisa pressione con i due beccucci della pinza, per poterla allentare e per potere disancorare il manicotto.

Arrivato a questo punto, dovresti trovarti con la pompa di scarico tra le mani, libera da qualsiasi collegamento con la lavatrice. In realtà si trova ancora attaccata al filtro, quindi dovrai effettuare una nuova rotazione in senso anti orario per poterla svitare da questo.

Ce ne rendiamo conto quando, durante un lavaggio, abbiamo delle perdite di acqua che non abbiamo mai visto prima in prossimità della nostra lavatrice. Il tubo di scarico si riconosce facilmente ed è fissato con delle fascette alla parte posteriore della nostra lavatrice. Procedere alla sostituzione è abbastanza facile, basta un po di attenzione, predisposizione alla manualità e voglia di sporcarsi le mani.

Dopo aver spostato la lavatrice e averla staccata dalla corrente elettrica, prima di metterci al lavoro assicuriamoci di avere a portata di mano delle chiavi a tubo di diverso calibro e comunque superiore a 7, una pinza a becco, un paio di cacciaviti sia a stella che normale, un cartone, degli stracci e una bacinella di plastica.

Passiamo alla pratica Rimuoviamo il tubo dall'aggancio dello scarico a muro o a wc e stendiamolo lungo il pavimento per permettere a tutta l'acqua presente di defluire. Ricorriamo agli stracci e alla bacinella per evitare di disperdere troppa acqua in giro.

Quando siamo sicuri di averla fatta fuoriuscire tutta, procediamo a rimuovere il coperchio posteriore della lavatrice togliendo le viti che bloccano il top. Normalmente il tubo è fissato alla lavatrice per mezzo di un gommino che lo tiene in posizione ben salda, procediamo a sganciarlo verificando se non sia necessario rimuovere altre viti.


Ultimi articoli