Feildingarchive

Feildingarchive

Valvola recupero gas di scarico

Posted on Author Misida Posted in Grafica e design

  1. Valvola egr Bmw 320d e46 + condotto gas di...
  2. RICIRCOLO DEI GAS DI SCARICO E VALVOLA EGR
  3. Valvola EGR: cos’è, come funziona e quando sostituirla

Cominciamo dal significato dell'acronimo EGR: Exhaust. Ricircolo dei gas di scarico | Cause del guasto in caso di valvola EGR difettosa ✓ Controllo e sostituzione della valvola EGR. Il ricircolo dei gas esausti o ricircolo dei gas combusti o ricircolo dei gas di scarico (nell'ambito Lo scambiatore EGR ha diverse forme, a seconda del modello di valvola ed è raffreddato ad acqua mediante un bypass del circuito di. Le valvole EGR nei motori diesel hanno sezioni di apertura maggiori a causa degli elevati tassi di rifl usso. valvola EGR pneumatica valvola EGR.

Nome: valvola recupero gas di scarico
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 33.66 MB

Il funzionamento della valvola deputata al ricircolo dei gas di scarico nei cilindri è regolato dalla centralina di gestione del motore. Se, invece, il recupero dei gas avviene più a valle quindi dopo la turbina e il filtro antiparticolato , si è in presenza di un EGR a bassa pressione.

La differenza tra le due tecnologie è sostanziale. Diverso è anche il punto di prelievo dei gas esausti. Nella valvola EGR sul lato di alta pressione il prelievo viene operato nel collettore di scarico, in quella a bassa pressione dopo il filtro antiparticolato. Per rispettare le normative antinquinamento Euro 6, i costruttori hanno dovuto implementare due valvole EGR.

Insieme alla valvola EGR tradizionale, è comparsa la valvola sul lato di bassa pressione.

Valvola egr Bmw 320d e46 + condotto gas di...

Quando va sostituita? E qual è il suo costo?

Il gruppo EGR include una o, in alcuni casi, due valvole EGR, altre valvole, cavi e, talvolta, anche un piccolo motore dedicato. Per risolvere i problemi della valvola EGR è possibile pulirla con prodotti chimici specifici, ma non sempre è sufficiente: in questi casi è necessaria la sostituzione.

Ecco come fare: il primo passo è quello di staccare il tubo di aspirazione, in seguito si passerà alla pulizia dei depositi con un prodotto specifico.

In seguito va staccata la valvola EGR è fissata con delle viti e pulita con prodotti e uno spazzolino da denti. È importante controllare che la guarnizione sulla flangia della valvola EGR sia ancora in buono stato, in caso contrario è necessario sostituirla.

Da verificare anche il funzionamento dei diaframma di aspirazione. Infine si potrà montare la valvola riconnettendo i tubi, quello del ricircolo dei gas e quello di aspirazione. Lo scopo principale è ridurre le emissioni di NOX ossidi di azoto emesse dal motore. Il modo in cui lo fa è ricircolare i gas di scarico nel motore che stabilizza la temperatura della camera di combustione e consente inoltre al processo di combustione di ricominciare da capo su quello scarico ricircolato che riduce la quantità di combustibile incombusto in esso.

Esistono due tipi di valvole EGR, elettroniche e manuali.

La versione elettronica contiene un solenoide che consente al computer di aprirlo e chiuderlo quando necessario. La versione manuale viene aperta quando viene applicato il vuoto del motore e poi quando il vuoto che ha rilasciato si chiude.

RICIRCOLO DEI GAS DI SCARICO E VALVOLA EGR

Indipendentemente da quale sia, il funzionamento del sistema è lo stesso. Il computer del veicolo comanda l'apertura e la chiusura della valvola EGR a seconda della velocità del veicolo e della temperatura del motore.

Sulla maggior parte dei veicoli, la valvola EGR viene applicata solo quando il motore è alla normale temperatura di funzionamento e il veicolo si muove a velocità autostradale. Quando una valvola EGR si guasta, di solito fallisce in due modi: si blocca o si blocca.

Valvola EGR: cos’è, come funziona e quando sostituirla

Questi sintomi possono essere molto simili ad altri problemi con il veicolo, quindi una diagnosi corretta è indispensabile.

Se la luce è accesa, il computer deve essere scansionato per i codici. Il computer è in grado di capire se la valvola EGR si sta aprendo in base ai cambiamenti rilevati nei sensori di ossigeno quando la valvola è aperta. Resto ozioso: Se la valvola EGR è bloccata in posizione aperta, si verificherà una perdita di vuoto. Se si verifica uno di questi sintomi, è necessario diagnosticare la valvola.

A seconda del tipo di veicolo che determinerà come viene testato. Essere in grado di diagnosticare ognuno di essi aiuterà a trovare il problema. Il modo migliore per diagnosticare è con uno strumento di scansione prima.

Se non funziona, la valvola EGR deve essere testata con un ohmmetro. Se la valvola fa male, allora dovrà essere sostituita.

Se funziona bene, il circuito dovrà essere testato con un voltmetro. Con il motore acceso, è possibile utilizzare una pompa a vuoto per applicare il vuoto alla valvola EGR.


Ultimi articoli