Feildingarchive

Feildingarchive

Iphone 4 batteria scarica

Posted on Author Grosar Posted in Grafica e design

Scopri cosa fare se la batteria non si ricarica o si ricarica lentamente o se visualizzi un messaggio di avviso. L'impedenza aumenta se la batteria è quasi scarica o se si trova in un ambiente freddo; quest'ultimo caso è tuttavia una condizione temporanea. 4. Andate alla voce “Imposto Fuso Orario” e settatela su “Off”. Sempre sullo stesso menù, potete. IPHONE · DISSERVIZI. Leggi anche. Come impostare iOS 13 per migliorare la batteria dell'iPhone · IOS, un problema scarica la batteria.

Nome: iphone 4 batteria scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 49.54 Megabytes

Se hai un iPhone 6S o 6S Plus leggi questo articolo perché sembra che potrebbe trattarsi di un bug facilmente risolvibile. Se hai installato da poco un aggiornamento, potrebbe trattarsi di un problema passeggero che si risolverà in pochi giorni. Prima di tutto valuta la gravità della situazione Per tutti gli altri modelli di iPhone le cose sono meno gravi, ma non per questo meno fastidiose.

Trascina il dito sul comando e attendi che il dispositivo sia spento. Ora riaccendilo e valuta la situazione: il consumo di batteria è rallentato? Se la risposta è no, proviamo con un riavvio forzato: tieni premuto per circa 10 secondi il pulsante Home e il pulsante di accensione finché lo schermo non diventa nero.

Disattiva temporaneamente le notifiche push Se non vedi ancora risultati soddisfacenti, prova a disattivare temporaneamente le notifiche push della posta. Le notifiche push sono quei bollini rossi con il numerino che ti indicano quante nuove email sono arrivate e i messaggi delle app che appaiono sullo schermo del tuo iPhone mentre è in standby.

Le notifiche push di app e giochi possono consumare moltissima energia nei nostri smartphone: ogni volta che lo schermo si illumina per una nuova notifica consuma qualche secondo di energia.

Sei in una zona con scarsa copertura 3G? Questa operazione cancella tutte le password delle reti Internet e le impostazioni personalizzate sul tuo iPhone, ma non cancella dati come documenti, musica, foto e video.

Se rientri nei due anni di garanzia puoi richiedere una sostituzione gratuita della batteria o di tutto il dispositivo. Per iniziare, assicurati di utilizzare solo un cavo Lightning originale. Inoltre, la clip di ricarica deve essere funzionante e compatibile con il dispositivo.

Se il cavo in tuo possesso risulta usurato, allora è meglio prenderne uno nuovo. Parte 3: Usa un diverso carica batteria Dopo aver controllato il cavo USB è bene controllare anche il carica batteria. Per capire se è quello il problema prova ad un usarne un altro oppure acquistane uno nuovo ed originale costa una decina di euro qui su Amazon.

Parte 4: Pulisci la fessura di ricarica Questo è un altro problema hardware comune che causa la mancata ricarica del iPhone. Fai questo con delicatezza e assicurati che la porta non venga danneggiata durante la pulizia.

Questa modalità viene utilizzata quando si fa un aggiornamento a una nuova versione del firmware.

Se il nostro caricabatterie non funziona o funziona male, è possibile che sia nuovamente un problema di batteria. Apple suggerisce di utilizzare sempre accessori ufficiali.

Esaurite le cause legate ai componenti, possiamo ancora guardare al software. Possiamo tentare questa strada anche se il nostro iPhone si blocca durante un aggiornamento. Una volta terminato il backup, proviamo a fare tutti gli eventuali aggiornamenti che iTunes ci suggerisce.

In questo modo possiamo toglierci il dubbio che si tratti di un problema semplicemente legato alla disponibilità di energia. La seconda ipotesi è che si tratti di un blocco in qualche modo reversibile.


Ultimi articoli